Brindisi n.41/ Un Martini Spumante “per nonna e nipoti”

“Non pubblicare la mia foto”: nonna fa la timida, ma se nello scatto resta soltanto la mano che regge il bicchiere allora acconsente. Mani da ricamatrice, e da maga della pasta fatta in casa. Poi, se le chiedi “a cosa brindiamo?”, diventa formale e va a cercare le parole giuste. Alla fine trova queste, semplici semplici: “Ai miei adorati nipoti”, tra i quali ci sarei anch’io, la prima di sei, nonché quella che con lei condivide il segno zodiacale, i Pesci, la competitività (persino a carte o a tombola), la passione per la pizza, il vino, le storie di famiglia e i segreti (ne custodisce tanti e non li svela neanche sotto tortura). Lo spumante brut non è tra i suoi preferiti, ma non protesta e alza il calice, pieno di un Martini Magici Istanti (qui l’azienda, una delle più famose al mondo), semplice semplice come il suo Prosit, preludio di un pomeriggio di confidenze tra nonna e nipote.

Partecipanti, 2: io e nonna.

Un brindisi per “gli adorati nipoti”, dice lei, ma io aggiungo “per l’adorata nonna, l’unica che mi è rimasta, con la sua fisicità accogliente, e il suo bisogno di attenzioni, la sua diffidenza verso ciò che non conosce, la sua spietata sicurezza nello shopping gastronomico e il suo guardaroba pretenzioso che custodisce per le grandi occasioni”, e per il fatto che per “grandi occasioni” intenda sempre noi, i suoi adorati nipoti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...