Brindisi n.53/ Una Barbera e una Coca Coca alle “sfighe superate”e “a 30 anni di amicizia”

Mariarosa è l’amica che conosco da più tempo: 30 anni. Capodanni, estati in due su un Ciao, Stan Smith e Levi’s, sagre di paese, fiumi di lettere Torino-Genova a/r per nei mesi di scuola, fidanzati, il suo matrimonio, la vacanza a Londra, e una passeggiata di inizio settembre entrambe in convalescenza. Ogni tappa importante ci siamo state, l’una per l’altra, davvero noi. Abbiamo condiviso pure gli “acciacchi” che ci hanno costretto per mesi ad aggiornarci su esami e interventi. Ma sempre con la forza di riderci e ironizzarci su (e poi scattare un selfie: Mary è la fotografa di tutte le feste, di ogni serata, di qualsiasi gita, con cavalletti, macchine fotografiche, telefoni, batterie portatili). Ed ora che le sfighe sono superate e archiviate, ci regaliamo un meritato brindisi: io con un calice di Barbera Cremosina di Bersano (azienda nata, nell’Ottocento, grazie a un macellaio appassionato di vino: cliccate qui), Mary con una Coca Cola (eccola, in lattina), allo Stecco di Alessandria (mangiamo pane al carbone vegetale, hamburger di soia e zucchine grigliate. Com’era? il commento più bello è di Mary: “Era un panino vegano ma lo accuso come se avessi mangiato un tacchino ripieno”).

Partecipanti, 2: io e Mariarosa “Amica mia”!

Un brindisi per… “tutte le sfighe, grandi e piccole, superate” e io aggiungo “per la nostra amicizia che dura da 30 anni, che cresce, che resiste anche quando ci si vede poco, e che ci regala ogni volta una grande sicurezza: sapere di esserci, sempre”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...