Brindisi n.67/ Una limonata e un caffè per “il thè senza thè”

Ok, ammettiamolo: questo è un brindisi in zona Cesarini, dopo una serie di prosit saltati in extremis per rocambolesche ragioni. Ma è anche la prova evidente che basta davvero poco per trovare, in 24 ore, occasione e motivo per far schioccare i bicchieri e pensare a qualcosa di ben augurante. Può succedere anche in un Autogrill (cliccate qui e scoprite un mondo), con il personale che ha già alzato le sedie sui tavoli e lava i pavimenti. C’è odore di detersivo, toast e salami. Cantava Guccini: “La ragazza dietro al banco mescolava birra chiara e Seven-up e il sorriso da fossette e denti era da pubblicità come i visi alle pareti di quel piccolo Autogrill…”. In questo caso, dietro il banco a mescolare, c’è una dipendente vicina ai 50, e non c’è birra e Seven-up, ma acqua bollente e un limone spremuto dentro. “Vorrei una limonata calda”, dico. “Non esiste, lo consideri un thé, poi la bustina non la intinge, se la porta a casa e così le resta l’acqua calda col limone”. Ok. Rido. Tra i cd, gli orsi di peluche, un muro di panettoni, i libri da colorare, i giornali e i dentifrici, i prosciutti e i Tobleroni, brindiamo, quindi, con un “thè senza il thè” e un caffè.

Partecipanti, 2: io e persona anonima (ripeto, il blog consente a chi brinda con me, amici, parenti, colleghi, conoscenti, di palesarsi o restare anonimi, per scelta, per sfizio, per divertimento, per x ragioni: è un gioco e lo spirito deve rimanere giocoso appunto, l’identità è secondaria).

Un brindisi per.. “il thè senza thè”, lo adoro perché è una meravigliosa metafora della vita, e pure un piccolo esempio di italianità: siamo tremendamente contorti (vedi la burocrazia). Acqua e limone non si può. Però poi, sappiamo ingegnarci: te lo contano come un thè, non ci mettono la busta, et voilà. E poi l’espressione è già di per sé uno stato d’animo: sono con te anche se tu non ci sei, con te senza te appunto. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...