Brindisi n.70/ Un Primitivo per il “mare e le fughe…corte”

C’è odore di sale e di pesce, di umido e di gasolio da barca, di nuvole e frittura, c’è un ponte volante che cigola, gabbiani nervosi, e “belandi” che il vento porta dai tavoli vicini. E noi,  “con quella faccia un po’ così, quell’espressione un po’ così, che abbiamo noi mentre guardiamo Genova”… (ascoltatela qui: è di…

Brindisi n.69/ Una Bonarda per “i bersaglieri e la Ricciolina”

“Sul Monte Grappa ci sta una Ricciolina che fa l’amore col bersaglier…”: ecco, anche se io e Valentina non abbiamo i boccoli, i bersaglieri ce la dedicano lo stesso. Siamo state invitate in Cittadella, fortezza del Settecento simbolo di Alessandria. Alle 19,35 già si mangia: polenta con il daino, cucinata dai cuochi Angelo e Nicolino….