Brindisi n.86/ Un Pinot Chardonnay per “la svolta”

Quei giorni in cui le attese trovano un senso, le firme sui documenti suggellano desideri, i progetti prendono un’accelerata. Si chiamano “giorni sì”: e il 7 dicembre 2016 – oggi – lo è, per Chicca (amica e collega fotografa alla Stampa) e quindi anche per me che con lei brindo “alla svolta”, a quel momento in…