Brindisi n.93/ Un cocktail Ma-Quà per “Adelio e il suo laboratorio di gusto e idee 41”

Quarantuno è un numero, che vuol dire un sacco di cose: 41 è innanzitutto il civico di corso Cavallotti, 41 sono le settimane lavorative dell’anno (quelle senza giorni festivi), 41 i motivi per amare il 41. E provare la sua cucina. Ai fornelli, Adelio, conosciuto per caso e non per fame, se non di notizie, è un mago, uno storyteller dell’enogastronomia: l’altro giorno mi ha spiegato perché si dice “carpaccio” e allora ho scoperto che il nome deriva da un pittore, il veneziano Vittore Carpaccio. E’ stato un comunicato stampa sulla nordic walking a farmi conoscere Adelio e il suo ristorante-laboratorio 41, attraverso Simona, una nordic walker. Due persone speciali. Lui è maestro di camminata nordica (anche lei: eccoli qui), ma quando non scarpina con le bacchette, fa lo chef in questo angolo di Alessandria dove si può assaggiare pure la cucina alchemica, templare e kasher (scoprite qui la sua storia e le sue specialità). L’aperitivo di Natale, qui, si chiama Ma-Qua ed è a base di Moscato dei Colli Tortonesi, irrobustito da una vodka di uva chardonnay e pinot grigio e dalla Barbera Chinata. Lo bevo assieme a una comitiva di vivaci donne, tutte walker e tutte separate, che mi insegnano a diffidare dell’amore: “Noi siamo il club delle prime mogli, credici: l’uomo vero non esiste”. Mi fanno morire dal ridere. E ci siamo messe d’accordo che saranno le prime a conoscere l’eventuale “candidato al trono”. Dovrà superare il loro severissimo e serissimo “esame”.

Partecipanti, tanti: io, Adelio e sua moglie, la figlia Carlotta (che presto debutterà al banco degli aperitivi), Simona e i camminatori e le camminatrici della nordic walking.

Un brindisi per… “il 41” (qui trovate tutte le info per prenotare una cena) che ormai è diventato un piccolo covo per me, un angolo tranquillo e riservato dove mangiar bene, scoprire storie e origini dei cibi, gusti nuovi, e dove mettere in cantiere sempre nuovi e bei progetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...