Brindisi n.95/ Un Marocchino (nel bar dov’è nato) per “gli errori”

Avrei scommesso fosse stato partorito a Torino, invece no: il Marocchino è tutto alessandrino, come mi racconta l’amica e collega Valentina che mi accompagna ad assaggiarlo proprio nel bar dov’è nato, nel 1929 (lo dice anche una scritta incisa sullo specchio dietro il bancone dell’Escobar in piazzetta della Lega). Si dice sia un’evoluzione del bicerin…