Brindisi n.124/ Un Cortese per “le cene con il taccuino sul tavolo”

Posticipare una cena di Natale (con tanto di scambio dei regali) fino a metà gennaio perché prima non c’era mai tempo, quindi ritrovarsi finalmente seduti assieme a tavola con i calici pronti per il brindisi e… taac, la cronaca si auto-invita al momento dell’aperitivo. Così tra una patatina San Carlo e l’altra (queste erano al nuovo gusto “cocco e curcuma” scoprite…