Brindisi n.131/ Una camomilla per “la febbre del martedì sera”

Nel suo ultimo libro Roberto Vecchioni scrive, a proposito di felicità: “Io la felicità la voglio addosso come una febbre”. Beh, oggi io vorrei che “la febbre mi stesse addosso come la felicità di Vecchioni”. Deliranti, euforici, brillanti: febbricitanti, appunto (il secondo significato, sul dizionario è: insolitamente luccicanti. Ecco, così sono i febbricitanti). Influenzati si fanno…