Brindisi n.154/ Una Barbera per “gli inizi”

Nella classifica ideale dei migliori incipit della letteratura, sul gradino più alto del podio – tallonato dal Deserto dei Tartari – metto “Il Grande Gatsby” (“Nei miei anni più giovani e vulnerabili mio padre mi diede un consiglio che non ho mai smesso di considerare. «Ogni volta che ti sentirai di criticare qualcuno», mi disse, «ricordati che non tutti…

Brindisi n.153/ Una Barbera del Monferrato Superiore per “Vignale”

Ci sono luoghi “che portano bene”, paesi felici che sciolgono tensioni. Vignale è uno di questi. Nel centro, geograficamente e anche simbolicamente, del Monferrato Casalese (quello degli Infernot e del Patrimonio Unesco), è un “luogo del cuore”, il mio almeno (il Fai qui non c’entra). E tornarci, in qualche modo, mi rilassa come sorseggiare questa Barbera del Monferrato…