Brindisi n.35/ Un Gavi “per la grafica Stefy, che ogni tanto (ri)torna”

il

Quanti ne compie non ci interessa (a una signora gli anni non si chiedono mai): ma chi le vuole bene invece conta, con nostalgia, gli anni che ci separano dal periodo in cui si lavorava assieme ad Alessandria. E sono ormai due. Per fortuna “a volte ritornano”. Così Stefy, la poligrafica de La Stampa, oggi è (ri)capitata dalle nostre parti. E non da sola, ma con una torta di compleanno con 5 strati di cioccolato e pere che avrebbe convinto anche Ernst Knam. Un piccolo capolavoro da Bake Off fatta da sua figlia Cinzia, 24 anni e in testa tanti “Dolci Pensieri” (La trovate qui). Il brindisi è con il bianco più chic del territorio, anzi il Bianco. Lo abbiniamo al cioccolato, anche se andrebbe meglio col pesce (ma questo abbiamo). E’ un Gavi biologico della Tenuta San Pietro di Tassarolo, sulle colline del Gavishire, 12° e vigneti visitati a fine settembre (Qui scoprite anche come è andata la vendemmia – e qui la Tenuta65 ettari, di cui 35 vitati, una vigna di 100 anni e nel terreno ancora i fossili che ricordano di come qui un tempo ci fosse il mare. 

Partecipanti, 6: Stefy la festeggiata (grafica a La Stampa), e i colleghi Piero, Massimo, Mauro, Robertino.

Un brindisi.. per “il compleanno di Stefy, la grafica che ogni tanto (ri)torna ad addolcirci il lavoro, con le torte, ma anche con la sua gentilezza, la pazienza infinita, l’allegria che rende più piacevole il momento in cui si devono stravolgere, o costruire, le pagine”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...